18 DICEMBRE 2023: UN GIORNO DA NON DIMENTICARE

Scioperano compatti i dirigenti sanitari SSN di FASSID, AAROI, FVM e CISL MEDICI



E’ la prima volta che, in unicum, i dirigenti Sanitari dei Servizi (Anestesisti, Radiologi, Farmacisti, Veterinari e Psicologi) del nostro SSN incrociano le braccia per protestare contro la politica del Governo che sta affossando il nostro modello assistenziale pubblico. E’ un momento veramente drammatico quello che attraversa ed investe COME UN RULLO COMPRESSORE la Sanità pubblica del nostro Paese. Una Sanità che è stata da sempre considerata, urbi et orbi, come un vero proprio modello da imitare non solo perché connotato e caratterizzato da elementi sostanziali come la solidarietà ma, anche, per gli alti livelli assistenziali di cui usufruiscono i cittadini italiani sia ricchi che poveri. Le motivazioni che hanno indotto i camici bianchi a bloccare i servizi non urgenti del nostro SSN si sostanziano nella necessità di rendere manifesto il dissenso rispetto ad una legge di bilancio che “tradisce le aspettative ed offende la professionalità di chi fa Sanità” e per ribadire l’essenza del SSN solidale e universalistico. Non solo. Si tratta anche di portare avanti un’ opera di sensibilizzazione delle Istituzioni sui temi “caldi” della salute come l’abbandono della professione di tanti dirigenti sanitari, la stabilizzazione dei precari, la privatizzazione dei servizi sanitari che ci sta portando a sposare un modello molto simile a quello degli Stati Uniti, la riforma del sistema formativo, l’ abolizione delle penalizzazioni pensionistiche previste dalla manovre di bilancio.

Quello di oggi è un segnale che dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) indurre il nostro Governo a porre un freno ad una deriva che potrebbe diventare irreversibile laddove non vengano adeguatamente valutate le indicazioni che, attraverso questo movimento di protesta, provengono da coloro che operano quotidianamente all’interno dei reparti e servizi delle nostre strutture ospedaliere e territoriali.

Altrimenti sarà buio pesto per il futuro assistenziale dei nostri cittadini e, in particolare, per i più deboli ed indifesi.

Roberta Di Turi

Giangiuseppe Console



  • FASSID
  • CODIRP
Si.Na.F.O.
Largo Arenula, 11 - 00186 - Roma; Tel. +39 06 687 6408 Fax. +39 06 686 5479;
Email: info@sinafo.it PEC: segreterianazionale@pec.sinafo.it
C.F.: 80248750582